Politica per le eccezioni

Maltempo nella regione dei Grandi Laghi – Bollettino 1   

AVVISO SULLA POLICY RELATIVA ALLE ECCEZIONI DI VIAGGIO  Maltempo nella regione dei Grandi Laghi
 
BOLLETTINO 1                                        EMESSO:  7 febbraio 2018 11:30 ET
 
Si applica ai biglietti emessi entro il 7 febbraio 2018 compreso

Delta Air Lines offre un’esenzione per assistere i passeggeri interessati dal maltempo previsto nella regione dei Grandi Laghi.

**All’attenzione di tutti gli utenti GDS: Attenzione: I requisiti di documentazione del PNR ora variano in base al GDS. Consultare le seguenti procedure aggiornate. **

Nota: le procedure riguardanti DL/AF/KL/AZ potrebbero variare tra un vettore e l’altro per via di restrizioni e casi operativi locali.

DL/KLM (le informazioni su Air France si trovano alla fine di questo documento).

Motivazione:                                          Maltempo nella regione dei Grandi Laghi

Date di viaggio interessate:        9 febbraio 2018                                                   

Applicabile ai viaggi su:  Delta/Delta Connection/con codice DL e operati da KLM/con codice KLM e operati da DL/con codice KLM e operati da KLM/con codice AF e operati da DL/con codice DL e operati da AF

Emessi su:                                     stock biglietti DL 006/KL 074

Area/e interessata/e da/verso/attraverso le seguenti città:

 

  • Akron, OH (CAK)
  • Appleton, WI (ATW)
  • Chicago-Midway, IL (MDW)
  • Chicago-O’Hare, IL (ORD)
  • Cleveland, OH (CLE)
  • Detroit, MI (DTW)
  • Flint, MI (FNT)
  • Fort Wayne, IN (FWA)
  • Grand Rapids, MI (GRR)
  • Green Bay, WI (GRB)
  • Kalamazoo, MI (AZO)
  • La Cross, MI (LSE)
  • Lansing, MI (LAN)
  • Madison, WI (MSN)
  • Milwaukee, WI (MKE)
  • Rochester, MN (RST)
  • Saginaw, MI (MBS)
  • South Bend, IN (SBN)

 

Condizioni generali

Delta non applicherà le tasse amministrative sul cambio e gli agenti di viaggio potranno riprenotare e riemettere biglietti purché le seguenti linee guida siano rispettate e applicate:

  1. Il viaggio non sia iniziato sul segmento di volo interessato e il biglietto non sia stato riemesso da Delta
  2. Manchino più di 3 ore alla partenza del primo volo

3.       Il passeggero non abbia effettuato il check-in; se ha effettuato il check-in, l’agente di viaggio può contattare il Supporto Vendite Delta o l’Ufficio Prenotazioni Delta per assistenza.

  1. Questa procedura (Bollettino n.) consente di effettuare una sola modifica senza penale per il cambio (Addebito servizi amministrativi – ASC).
  2. I biglietti possono essere riemessi solo dall’agenzia che ha emesso originariamente il biglietto
  3. I biglietti a tariffa bulk/netta devono fare riferimento all’agente originario di emissione
  4. Alcuni itinerari interessati potrebbero essere già stati riprenotati e riemessi. In caso di assistenza per ulteriori modifiche, contattare Delta.
  5. I cambi al di fuori di queste linee guida sono soggetti alle regole tariffarie sulla riemissione dei biglietti. Questo include eventuali incassi tariffari o diritti amministrativi.

Date applicabili

Il nuovo viaggio deve iniziare entro il:                          12 febbraio 2018

Il nuovo viaggio deve essere riprenotato entro e non oltre il:                   12 febbraio 2018

Il biglietto deve essere riemesso entro il:                              12 febbraio 2018

Cambio del punto di partenza/destinazione

  • Le modifiche del punto di partenza/destinazione sono consentite e soggette a eventuali differenze tariffarie per il nuovo itinerario.  Per la riemissione, utilizzare il valore del/dei tagliando/i del volo non volato/i ricalcolando la tariffa applicabile al nuovo biglietto. Incassare eventuali differenze tariffarie applicabili al momento della riemissione.

  • È possibile non incassare la penale per la modifica purché il biglietto venga riemesso seguendo le linee guida, il PNR sia documentato con il seguente OSI (se richiesto dal GDS) e il codice di esenzione venga applicato secondo quanto definito nella sezione seguente.

Requisiti per il minimo/massimo di permanenza

I requisiti per il minimo/massimo di permanenza possono essere ignorati in queste circostanze:

  • In caso di modifica al viaggio di partenza è possibile cambiare la data di ritorno per rispettare la durata originale del viaggio. Il viaggio di ritorno deve essere prenotato nella classe di servizio originale.

  • È possibile non incassare la penale per la modifica purché il biglietto venga riemesso seguendo le linee guida. Inoltre, il PNR deve essere documentato con il seguente OSI (se richiesto dal GDS) e utilizzando il codice di esenzione applicabile che deve essere registrato sul biglietto, come di seguito descritto.

Classe di prenotazione applicabile

La riprenotazione è consentita in base a quanto riportato di seguito:

  • Se il nuovo viaggio inizia tra il 7 e il 12 febbraio 2018, prenotare nella stessa classe se disponibile. Se la stessa classe non risultasse disponibile, è possibile effettuare una nuova prenotazione nella classe successiva della stessa cabina e fino alla classe Y inclusa, se necessario.

  • Sarà possibile non incassare le differenze tariffarie e la penale per la modifica purché il biglietto venga riemesso seguendo le linee guida. Inoltre, il PNR deve essere documentato con il seguente OSI (se richiesto dal GDS) e utilizzando il codice di esenzione applicabile che deve essere registrato sul biglietto, come di seguito descritto.
  • È possibile non incassare la penale per la modifica purché il biglietto venga riemesso seguendo le linee guida. Il PNR deve essere documentato con il seguente OSI (se richiesto dal GDS) e utilizzando il codice di esenzione applicabile che deve essere registrato sul biglietto, come di seguito descritto.

Se i passeggeri non riescono a riprenotare o a ottenere la riemissione del biglietto entro la data indicata, possono annullare la prenotazione e usare il valore del biglietto per acquistare un nuovo biglietto entro un anno dalla data della prima emissione.

  • È possibile derogare la penale per la modifica purché i biglietti vengano riemessi entro il 12 febbraio 2018 (incluso) rispettando le linee guida della politica. Inoltre, il PNR deve essere documentato con il seguente OSI (se richiesto dal GDS) e il codice di esenzione applicabile deve essere riportato sul biglietto, come di seguito descritto.

  • Si ricorda che per i biglietti riemessi dopo il 12 febbraio 2018 sono previste delle penali per la modifica.

Opzioni di riprenotazione di viaggi futuri

  • I passeggeri che riprenotano un viaggio dopo il 12 febbraio 2018, con riemissione del biglietto non oltre il 12 febbraio 2018, possono essere soggetti a ulteriori differenze tariffarie applicabili per il nuovo itinerario; tuttavia, la penale per la modifica non verrà applicata. Inoltre, il PNR deve essere documentato con il seguente OSI (se richiesto dal GDS) e il codice di esenzione applicabile deve essere riportato sul biglietto, come di seguito descritto.

  • Si ricorda che per i biglietti riemessi dopo il 12 febbraio 2018 sono previste delle penali per la modifica.

Documentazione necessaria per la riemissione

** MODIFICATO **LE INFORMAZIONI VARIANO IN BASE AI GDS **  

Codici di esenzione:

  • Utilizzare il codice di esenzione  C2K9A per riprenotare nella stessa cabina
  • Utilizzare il codice di esenzione R3C5T per non applicare unicamente la commissione sul cambio, purché:
    • Il nuovo itinerario è riprenotato/riemesso in conformità con tutti i parametri di questa normativa
    • Il prezzo del nuovo itinerario si basa sulle tariffe e le regole attualmente in vigore

Documentazione necessaria per gli utenti Worldspan (1P), Apollo (1V) e Galileo (1G):

  • Se si utilizza il Rapid Reprice:
    • Non aggiungere il codice di esenzione; verrà aggiunto automaticamente nell’Endorsement Box
    • Non è più necessario documentare il PNR con un messaggio OSI
  • Se non si utilizza il Rapid Reprice, seguire le istruzioni riportate di seguito:

Documentazione necessaria per gli utenti Worldspan (1P), Apollo (1V) e Galileo (1G) quando non si utilizza il Rapid Reprice e per tutti gli altri utenti GDS:

  • Posizione del codice di esenzione:
    • Il codice di esenzione deve essere riportato nel campo Ticket designator se non si utilizzano altri Ticket designator
    • Se è presente sul biglietto un altro Ticket designator, il codice di esenzione va riportato nella casella Tour Code
    • Se la casella Tour Code è già utilizzata, riportare il codice di esenzione nella prima posizione dell’Endorsement Box
  • Il PNR deve essere documentato con il seguente messaggio OSI:

CHANGES PER GREAT LAKE WX 07FEB2018

Passeggeri in viaggio/Deviazione dei voli

I passeggeri con connessioni verso una delle destinazioni elencate sopra, o i cui voli sono deviati, devono riprenotare il loro viaggio direttamente con l’aeroporto.

Rimborsi

Se il volo di un passeggero viene cancellato in seguito a questo evento, e non ci sono voli alternativi, gli agenti di viaggio possono rimborsare il prezzo di un biglietto interamente inutilizzato, anche per tariffe non rimborsabili, tramite la normale procedura ARC/BSP.

Documentazione necessaria per i rimborsi

Il PNR deve essere documentato con il seguente messaggio OSI:

·         OSI REFUNDED Per GREAT LAKE  WX 07FEB2018

Gli agenti di viaggio possono anche inoltrare una richiesta di rimborso utilizzando il modulo Travel Agent Travel Exception Policy Online Refund nei seguenti casi:

  • Se Delta ha già riemesso il biglietto o se il biglietto è utilizzato parzialmente
  • Gli agenti di viaggio vengono contattati direttamente dai passeggeri per avviare la procedura di rimborso

Informazioni aggiuntive

Delta continuerà a monitorare la situazione e modificherà la procedura relativa a questo evento se necessario. Le modifiche saranno pubblicate sul sito web per agenzie viaggi Delta Professional e su delta.com. Controllare spesso queste fonti per ricevere le informazioni più aggiornate o contattare il Supporto Vendite Delta o l’Ufficio Prenotazioni Delta per assistenza.

Delta invita tutti i passeggeri a controllare lo stato del volo e il numero del gate prima di recarsi in aeroporto.

AIR FRANCE

Gli agenti di viaggio possono visitare AgentConnect.biz per informazioni dettagliate e istruzioni sulle riprenotazioni applicabili in caso di irregolarità nei voli.

Per avere aggiornamenti sulle modifiche dei voli e le indicazioni di riprenotazione su www.AgentConnect.biz:

Dalla sezione superiore della Home Page:
Selezionare “NOTIZIE E PROMOZIONI">"Cambi di orario"> Istruzioni”.

Fare clic sul link delle istruzioni che vi interessano nella parte superiore della pagina per conoscere le procedure specifiche di riprenotazione dei passeggeri coinvolti.

Per ulteriore assistenza sulle riprenotazioni, gli agenti di viaggio possono chiamare il supporto vendite Air France o l’ufficio prenotazioni Air France negli Stati Uniti al numero 800 446 9708 e al numero 800 363 5505 in Canada.

Air France invita tutti i passeggeri a controllare i gate d’imbarco e lo stato dei voli prima di recarsi in aeroporto. Per informazioni complete sul viaggio, visitare www.airfrance.com.

ALITALIA

Gli agenti di viaggio possono visitare il sito per agenzie Alitalia per ricevere le informazioni più aggiornate.

 
Per visitare Delta Professional ti consigliamo di utilizzare uno dei seguenti browser supportati. L’uso di un browser meno recente o non compatibile potrebbe bloccare l'accesso ad alcune entrate.