REQUISITI DI VIAGGIO *


 

NOVI REQUISITI PER L’INGRESSO NEGLI STATI UNITI

Gli Stati Uniti sono ora aperti ai viaggi per le persone che hanno completato il ciclo vaccinale e sono in grado di esibire un test COVID-19 negativo entro 1 giorno dalla partenza. Assicuratevi di controllare i  requisiti per l’ingresso aggiornati  per tutti coloro che entrano negli Stati Uniti. Ricordate che i nuovi requisiti relativi ai vaccini e ai test sono validi per tutti i viaggiatori, compresi i cittadini statunitensi e i residenti. 

Per i requisiti di viaggio specifici, visitare la  Mappa interattiva Delta

 

 


REQUISITI PER L’INGRESSO NEGLI STATI UNITI PER VIAGGI INTERNAZIONALI

 

Aggiornato al 12 gennaio 2022

Qui una panoramica dei principali requisiti di ingresso per i passeggeri che viaggiano negli Stati Uniti dall'8 novembre:

PRIMA DI VIAGGIARE VERSO GLI STATI UNITI:

1.       DOCUMENTI DI VIAGGIO

  • Tutti i cittadini non statunitensi e gli immigrati non statunitensi devono avere un passaporto valido almeno sei mesi oltre il periodo di permanenza negli Stati Uniti.
  • Tutti i cittadini non statunitensi e gli immigrati non statunitensi devono avere un VISTO o un ESTA valido per entrare negli Stati Uniti. Alcuni visitatori potrebbero dover richiedere un visto per l’ingresso e devono verificarlo prima della partenza.

2.       PROVA DI VACCINAZIONE

  • Tutti i cittadini non statunitensi e gli immigrati non statunitensi che viaggiano negli Stati Uniti per via aerea sono tenuti a mostrare la prova di essere completamente vaccinati contro il COVID-19.
  • Si applicano solo deroghe limitate, compresi i bambini sotto i 18 anni di età.
  • I passeggeri non vaccinati non possono imbarcarsi su un volo per gli Stati Uniti a meno che non soddisfino i criteri per una deroga.

3.       TEST PER COVID-19:

  • Prima dell'imbarco, i passeggeri sono tenuti a mostrare la prova di un test COVID-19 negativo
  • Tutti i passeggeri devono avere un risultato negativo del test COVID-19 effettuato non più di 1 giorno prima del viaggio.
  • Per i bambini di età inferiore ai 2 anni non è richiesto il test. 
  • Requisiti speciali si applicano ai passeggeri recentemente guariti dal COVID-19.

4.       Modulo di dichiarazione

5.       INFORMAZIONI DI CONTATTO

  • Tutti i passeggeri sono tenuti a fornire informazioni di contatto prima di salire a bordo del loro volo.
  • Questo rafforza l'esistente procedura di viaggio per identificare e contattare rapidamente le persone negli Stati Uniti che possono essere state esposte a una malattia trasmissibile, come il COVID-19.
 
DURANTE IL VOLO

6.       MASCHERINE

  • La legge federale richiede che ogni persona indossi sempre una mascherina in aeroporto e durante il trasporto pubblico, durante l’imbarco e lo sbarco e per tutta la durata del volo.
  • I passeggeri vaccinati sono comunque tenuti a rispettare l’obbligo di indossare la mascherina.
  • Il rifiuto di indossare una mascherina costituisce una violazione della legge federale e può comportare imbarco negato, rimozione dall’aeromobile e/o sanzioni.
 
ALL’ARRIVO

Valido per i PASSEGGERI NON COMPLETAMENTE VACCINATI autorizzati a viaggiare negli Stati Uniti per via aerea grazie a una deroga, compresi i bambini non cittadini statunitensi e non immigrati negli Stati Uniti di età inferiore ai 18 anni:

7.       TEST DOPO L’ARRIVO

  • Tutti i cittadini non statunitensi, immigrati non statunitensi devono effettuare un test virale 3-5 giorni dopo l'arrivo, a meno che non abbiano la documentazione di essere guariti dal COVID-19 negli ultimi 90 giorni.

8.       QUARANTENA OBBLIGATORIA

  • I passeggeri dai 18 anni in su che non sono cittadini statunitensi, gli immigrati non statunitensi devono rimanere a casa o nella loro stanza d'albergo e autoquarantenarsi per 7 giorni, anche se il test è negativo, a meno che non abbiano la documentazione di essere guariti dal COVID-19 negli ultimi 90 giorni.

9.       VACCINO

  • Tutti i passeggeri che non sono cittadini statunitensi, gli immigrati non statunitensi che intendono soggiornare negli Stati Uniti per 60 giorni o più, devono essere completamente vaccinati contro il COVID-19 entro 60 giorni dall'arrivo negli Stati Uniti o appena possibile dal punto di vista medico, a meno che non siano esenti dal punto di vista medico o siano troppo giovani per essere vaccinati (cioè, sotto i 18 anni di età).

 

Per ulteriori informazioni incluse richieste di Vaccino & Test, Vaccini approvati, Prova di vaccinazione, Definizione di completamente vaccinato e le esenzioni dai vaccini si prega di visitare “U.S. Entry Requirements for Foreign Nationals”.

Per informazioni specifiche e requisiti relativi ai viaggi internazionali per  cittadini USA, concittadini USA, residenti USA permanenti e immigrati, consultare CDC.

Vi preghiamo di consultare   Requisiti di Viaggi più recenti & Mappa delle restrizioni   su delta.com per le informazioni più aggiornate.

 

Per ulteriori informazioni inclusi requisiti di Vaccino & Test, Vaccini approvati, Prova di vaccinazione, Definizione di completamente vaccinato e Esenzioni dai vaccini.
Prima di imbarcarsi su un volo per gli USA, tutti i passeggeri dai 2 anni di età dovranno completare un modulo di attestazione.
Il CDC, centro per il controllo delle malattie, ha creato la veloce guida di riferimento “Entrare negli Stati Uniti da un Paese straniero per via aerea”, per aiutare gli agenti di viaggio e i clienti a meglio comprendere i requisiti di ingresso negli USA.

 

INFORMAZIONI RELATIVE ALLE LIMITAZIONI DI VIAGGIO INTERNAZIONALI E REGIONALI

Inoltre, alcuni Paesi hanno imposto requisiti per l’ingresso temporaneo, limitando ad esempio l’ingresso a chi detiene la cittadinanza, ai residenti permanenti e ai titolari di visti specifici o limitando l’ingresso a chi viaggia per motivi improrogabili. Delta raccomanda ai propri clienti di verificare direttamente presso l’ambasciata o l’ufficio immigrazione della loro destinazione se essi sono effettivamente in possesso dei requisiti validi per viaggiare.

 
Siti Timatic e IATA Travel Centre

Le agenzie di viaggio dovrebbero utilizzare Timatic e lo  IATA Travel Centre    come riferimento per rispondere alle domande legate ai viaggi, come le restrizioni di viaggio e la documentazione, i requisiti di ingresso o le richieste sullo stato di salute, sulla quarantena, etc

Timatic di IATA è utilizzato da compagnie aeree e agenti di viaggio per verificare le richieste sulla documentazione di viaggio dei passeggeri per la loro destinazione e i punti di transito. Timatic offre informazioni personalizzate sulla base della destinazione dei passeggeri, i punti di transito, la nazionalità, i documenti di viaggio, il Paese di residenza etc.

 
Aggiornamento sulle regolamentazioni di viaggio relative al Coronavirus (Covid-19)

Il team IATA Timatic è in costante comunicazione con i governi e le compagnie aeree di tutto il mondo per garantire che tutta la documentazione di viaggio, nonché i requisiti e le regole dei controlli delle restrizioni sanitarie, siano aggiornati in tempo reale. Per saperne di più 

Vedere le restrizioni di viaggio più aggiornate per Paese nello IATA TravelCentre. 

Importante: Delta non è responsabile per l’accuratezza delle informazioni su entrambi i siti, e nel caso i passeggeri avessero ulteriori domande consiglia loro di verificare gli ulteriori dettagli con la rispettiva ambasciata o consolato, e l’ufficio visti del Paese relativo al proprio itinerario di viaggio.

 
Domande

Contattare la IATA  se volete incorporare Timatic alle vostre operazioni.

Contattare il Supporto Vendite Delta o  l’Ufficio Prenotazioni Delta   per ulteriore assistenza. 

 


12 gennaio 2022

* * Questa pagina è in fase di traduzione. Riprovate a breve per la versione tradotta. Ci scusiamo per l’inconveniente.

 
Per visitare Delta Professional ti consigliamo di utilizzare uno dei seguenti browser supportati. L’uso di un browser meno recente o non compatibile potrebbe bloccare l'accesso ad alcune entrate.